cover300dpi




Mind the Map
Mappe, diagrammi e dispositivi cartografici

a cura di Lorenza Pignatti

postmedia books 2011
96 pp. 39 illustrazioni
isbn 9788874900589




map

map

12,60


acquista online
 
   


"Mind the Map" Ŕ un'indagine su vari campi del sapere nei quali la mappa Ŕ intesa come panorama,
travelogue, archivio, diagramma cognitivo e strumento di sperimentazione artistica. Il libro apre con "Kit cartografici", un excursus storico nelle arti visive, dalle deambulazioni dei dadaisti e dei surrealisti alle derive psicogeografiche dei situazionisti, dagli organigrammi di Mark Lombardi alle "cartografie tattiche" degli ultimi anni. L'antropologo Franco La Cecla racconta le mappe dei sogni degli indiani Beaver del Canada Occidentale e dei sogni che bisogna sognare per avere una vita degna di tale nome. Annemarie Sauzeau scrive della geopolitica artistica di Alighiero Boetti, con un approccio analitico ed esistenziale. Lo scrittore, artista e ricercatore Trevor Paglen, racconta in un'intervista come sia impegnato a mappare, con modalitÓ e strumenti diversi, ci˛ che sulle carte geografiche non viene (sempre) registrato. Marco Bertozzi si occupa di cinegeografie al nitrato per visionari atlanti del Novecento.


Ma perchÚ la geografia non interessa a nessuno?

Le mappe possibili

Lorenza Pignatti Ŕ docente del corso di Fenomenologia dell'arte contemporanea alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Ha insegnato alla Supsi di Lugano e all'UniversitÓ di Urbino. ╚ curatrice con Franco "Bifo" Berardi e Marco Magagnoli del libro Errore di sistema. Teoria e pratiche di Adbusters (Giangiacomo Feltrinelli Editore, Milano 2003). Nel 2006 ha curato l'omaggio al regista Pere Portabella al Festival Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. Collabora con "D la Repubblica" e con magazine d'arte nazionali e internazionali.

 

 








boetti

boetti

boetti




Share |


postmedia books