cover300dpi

introduzione



come acquistare online



A che serve la fotografia
Jerry L. Thompson



postmedia books 2015
96 pp. 14 ill.
formato 145x196mm
isbn 9788874901463

s 14,00

acquista online
 
   


La fotografia, scrive Jerry Thompson, è importante per il modo in cui funziona, non solo come medium ma anche come strumento di conoscenza. Infatti, se comprendiamo cosa sia la fotografia e come essa operi, ci potranno essere insegnate le modalità con cui concepiamo le cose e il mondo in generale. A partire da queste premesse, Thompson introduce e sviluppa una lucida meditazione sul medium fotografico e su come esso riesca a descrivere il mondo in maniera concreta e profonda.

"Come funziona la fotografia": ecco il tema del brillante libro di Jerry Thompson. Se un tempo le fotografie venivano considerate rivoluzionarie per la loro capacità di illuminare il mondo, oggi sono diventate prestigiosi oggetti estetici. In opposizione a questa svolta, Thompson riflette filosoficamente indirizzandosi verso un nuovo senso di necessità e finalità. Questo libro è uno splendido recupero dell'originale ragion d'essere - di rivelazione e conoscenza - del lavoro della macchina fotografica. ~ Alan Trachtenberg, Yale University

Non sono molti in effetti ad avere il fegato di approfondire il tema del rapporto fra arte e fotografia dandone una personale visione. A sostegno delle sue tesi Thompson chiama a testimoniare alcuni autori, Evans in particolare, attraverso l'analisi delle immagini e degli approcci (arditamente ipotizzati fino al possibile): il lettore viene condotto per mano in queste dimostrazioni, partendo dall'idea che ha animato il fotografo... ~ Giuseppe Pagano, Pensieri fotografici

All'occhio d'artista e alla mente filosofica di Jerry L. Thompson bastano pochi esempi – da Atget a Evans – per illustrare ciò che rimane quando tutte le narrative svaniscono: la vera essenza che trasforma un'immagine fotografica in opera d'arte. ~Heinz Liesbrock, Josef Albers Museum, Bottrop

Il vero fotografo-artista non è quell'autore che produce quella specie di "decorazione auto-appagante" che oggi troviamo in troppi musei e gallerie d'arte. Si tratta, invece, di una persona che con le proprie abilità tecniche e la propria "ricettività" porta avanti un particolare tema nel tempo. Infatti, per Thompson il fotografo non è solo un maestro della tecnica, ma soprattutto un maestro narratore e un sociologo. ~Catherine Allerton, The London School of Economics
ø




 

 

 

 

 



Share |



 

 

 

postmedia books Jerry L. Thompson (Texas 1945) è un fotografo con un particolare interesse per il valore epistemologico della fotografia che lo ha portato a scrivere Truth and Photography: Notes on Looking and Photographing (Ivan R. Dee 2003) e Why Photography Matters (MIT Press 2013). E'` stato il principale assistente di Walker Evans dal 1973 fino alla sua scomparsa nel 1975.