Sartoria editoriale

 

 

 



Fuori dal museo
Esperienze di arte pubblica
di Gaetano Centrone



postmedia books 2021
58 pp.
formato 204x127mm 
isbn 9798702874838

s

9,90

acquista online

 

 

 

Questo libro - il quindicesimo titolo della collana Sartoria editoriale - si concentra su alcune esperienze di arte pubblica in dimensione ambientale che, seppur prodotte da artisti di rilievo internazionale, sono rimaste ai margini o addirittura escluse da pubblicazioni in materia. Dopo una revisione del concetto stesso di arte pubblica e ambientale, e una puntualizzazione sulla fenomenologia e la natura degli interventi, si analizzano alcuni casi di grande importanza storico-artistica, realizzati sul territorio italiano, con un occhio particolare per il Sud Italia dove lo stesso autore opera. Varia la natura delle opere prese in considerazione: dalle pratiche performative e di intervento ambientale di carattere effimero, alla installazione di sculture in permanenza. Vengono studiati anche alcuni casi di rifiuto e conseguente espulsione delle opere dalla collocazione urbana originale e argomenti quali: definizioni di arte pubblica e ambientale, fenomenologia delle opere ed evoluzione storica, Michele Zaza, Simulazione d'incendio (1970), Luigi Mainolfi performativo: Luigimio e altre opere performative degli anni Settanta, Perino & Vele nella metro di Napoli, 'A subway è chiu sicura, Rifiuto ed espulsione dal corpo sociale: Kounellis a Bari, LeWitt a Bari, Paradiso a Molfetta, Bianco-Valente, Nessuno escluso (2020). Si conclude con l'analisi di un'opera-video di Anri Sala, che diviene essa stessa riflessione sull'arte pubblica, tanto da potersi considerare una metaopera.

 

 

 

 


  buy from IT _ FR _ ESP
   

 

 

 

 

 

postmedia books

Gaetano Centrone (Molfetta, 1978) è critico d'arte e curatore con un particolare interesse per le interdisciplinarità, le tendenze sviluppatesi a partire dagli anni Sessanta, l'arte pubblica, le ricerche artistiche nei Paesi dell'area balcanica e mediterranea. Laureato presso l'Università degli Studi di Bari, ha conseguito un Master di Ricerca in Contemporary Italian Studies presso la University College London. Ha insegnato Lingua e Cultura Italiana negli Stati Uniti presso la University of Michigan, dal 2008 al 2010. Attualmente insegna Storia dell'arte presso l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro. Tra le mostre curate Perino & Vele – Western Promises (COD, Tirana, 2019); Andrea Bianconi – Trap for the minds (Cripta della Chiesa di Santa Maria del Piliere, Palermo, 2018); XXIII Premio Onufri – Au fil du temps (Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Tirana, 2017-18); Domenico Borrelli – Memore (Galleria Zaion, Biella, 2017); Michele Zaza – Risveglio magico (MAC, Molfetta, 2015); Mainolfi – il Sole e altre storie (Torrione Passari e Chiesetta della Morte, Molfetta, 2014); Alberto Biasi – Prismi e Ombre (Torrione Passari e Chiesetta della Morte, Molfetta, 2012-13); Mimmo Rotella – Artypo 1966-1975 (Ospedaletto dei Crociati, Molfetta, 2009).

 

14 Fabrizio Bellomo| Guida socio-gastronomica d'Italia | Sartoria editoriale

13 Daniele Monarca | Teoria e pratica del readymade | Sartoria editoriale

12 Giulio Alvigini | Manuale per giovani artisti (italiani semplici) | Sartoria editoriale

11 Fabiola Naldi | Tracce di BLU | Sartoria editoriale

10 Valerio Rocco Orlando | Uno alla volta. Comunità e partecipazione | Sartoria editoriale

9 Eugénie Paultre | Forward. 5 conversazioni con Hans-Ulrich Obrist | Sartoria editoriale

8 Marco Petroni | Il progetto del reale | Sartoria editoriale

7 Stefano Castelli | Radicale e radicante | Sartoria editoriale

6 Manuela Piccolo | Indisciplinata+ | Sartoria editoriale

5 Frances Richards | Gordon Matta-Clark e le politiche dello spazio condiviso | Sartoria editoriale

4 Silvia Vacirca | Dressing Checco | Sartoria editoriale

3 Francesca Guerisoli | Le scarpe rosse di Elina Chauvet | Sartoria editoriale

2 Laura Cionci | Stato di grazia | Sartoria editoriale

1 Stefania Gaudiosi | Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine | Sartoria editoriale