cover300dpi

come si acquista online

Maria Lai
Da vicino, vicinissimo...

Emanuela De Cecco




postmedia books 2015
46 pp.
--5 illustrazioni
formato 165x120mm 
isbn 9788874901326

s 6,90

acquista online
 
   


Il saggio di Emanuela De Cecco prende in considerazione alcuni snodi centrali del lavoro di Maria Lai mettendo in luce, di volta in volta, come l'artista sia riuscita a coniugare la sensibilità poetica con un linguaggio complesso, senza fare rumore, stando sempre in prima linea. Scavando tra i non detti, i silenzi, insinuandosi tra le molte parole dette e scritte, Emanuela De Cecco affronta questi passaggi sviluppando un discorso a più livelli. Le diverse distanze a cui si riferisce il titolo, indicano le diverse occasioni di incontro con l'artista e con il suo lavoro, in un arco di tempo che si estende dalla metà degli anni Novanta fino a ora, nel tentativo di arricchire il dibattito di un artista estremamente complessa.

Compra questo libro insieme a Arte-mondo

f f
12,60




curatori





Share |


postmedia books Emanuela De Cecco, è critica d’arte e professore associato di Storia dell’arte contemporanea presso la Facoltà di Design e Arti di Bolzano. Pubblicazioni principali: Contemporanee (con G. Romano), postmedia books, 2002; Tacita Dean, Postmedia Books, 2004, Passaggi a Sud Est. Storie, memorie, attraversamenti, cat. della mostra, PAC Ferrara, 2006; “Memorie portatili. Le foto amatoriali tra affetti e costruzioni sociali”, in La precarietà degli oggetti, in Lunghi C., Trasforini M. A. (a cura di), Roma, Donzelli, 2010.