La storia dell'arte è una concatenazione di voli e cadute, di accensioni e sprofondamenti, di conquiste e crolli.
Tra questi sommovimenti si interpongono delle intermittenze, degli interregni dialettici che provano a ritessere la relazione tra l'io e il mondo.
Il fallimento è la condizione necessaria al moto del pensiero poiché lo mina nelle sue certezze e lo potenzia insinuando il dubbio e l'inquietudine
_ Teresa Macrì

 

 


         
e
e
e
e
e e