Dopo l'arte

Inclusioni

 

 

 



Protagonisti

di Renato Barilli



postmedia books 2022
112 pp. 19 ill.
formato 210x150mm 
isbn 9798841270560

 

s

14,00

acquista online

 

 

Questo saggio riprende il precedente testo Prima e dopo il 2000 (edito da Feltrinelli nel 2006) e consiste nel tentativo di inquadrare e storicizzare le correnti artistiche susseguitesi dagli anni Settanta in poi. In questo testo ho la possibilità di ritornare sui miei passi e approfondire questa ricerca. In particolare mi doto di una metaforica lente d'ingrandimento con la quale poter scrutare più da vicino alcuni dei principali protagonisti della storia dell'arte del Secondo Novecento. Dedico a essi veri e propri dossier e cerco di contestualizzarli in un panorama più ampio, ricorrendo al concetto di glocalismo. Ed è così che inizio col presentare gli artisti cardine per capire gli sconvolgimenti degli anni Settanta, si pensi a Ontani, Salvo, Baselitz, per poi avvicinarmi agli artisti che dominano la scena attuale, come gli statunitensi Koons e LaChapelle, gli inglesi Hockney e Hirst e il sudafricano Kentridge. In questo testo non mi limito ad analizzare i principali esponenti occidentali, bensì approfondisco anche grandi artisti che si muovono in contesti quali il Giappone, in particolare Murakami, Mori e Tabaimo, per poi interessarmi alla pratica artistica dell'iraniana Neshat e infine approdare in America del Sud attraverso le opere di Salcedo, Neto, Saraceno, Kcho. [Renato Barilli]

 

 

 

teacher edition _ buy from DE _ FR _ USA _ ESP

 

 

 

postmedia books

Renato Barilli (nato nel 1935, vive a Bologna) è professore emerito presso l'Università di Bologna dove ha svolto una lunga carriera insegnando Fenomenologia degli stili al corso DAMS. I suoi interessi, muovendo dall'estetica, sono confluiti sia nella critica letteraria che nella critica d'arte. È autore di numerosi libri tra cui: L'arte contemporanea (1984, nuova ed. 2005), La neoavanguardia italiana (1995, nuova ed. 2007), Maniera moderna e Manierismo (2004), Prima e dopo il 2000. La ricerca artistica 1970-2005 (2006), Storia dell'arte contemporanea in Italia. Da Canova alle ultime tendenze (2007), La narrativa europea in età moderna. Da Defoe a Tolstoj (2010), Autoritratto a stampa (2010), Arte e cultura materiale in Occidente (2011) e La narrativa europea in età contemporanea. Cechov, Joyce, Proust, Woolf, Musil (2014). È stato organizzatore di molte mostre sull'arte italiana dell'Ottocento e del Novecento.

Compra questo libro insieme a Memento

f f
21,00