preview

••• Bubbles

 

 

 



D'inchiostro, d'argento, di pixel
Rapporto tra parola e fotografia nel mondo dell'immagine
a cura di Cristina Casero e Federico Marzi



postmedia books 2024
106 pp. 12 ill.
formato 200x140mm 
isbn 9788874903870

 

s 14,00

acquista online
 

 

Il 10 maggio 2023 ha avuto luogo presso gli spazi del CAPAS dell'UniversitÓ di Parma il seminario "D'inchiostro, d'argento, di pixel. Rapporto tra parola e fotografia nel mondo dell'immagine", che si è posto l'obiettivo di indagare il ruolo di due linguaggi espressivi, come la scrittura e la fotografia, nell'epoca contemporanea a partire dal giornale alle forme artistiche, fino ad arrivare ai social media. La giornata ha offerto una panoramica approfondita sul complesso rapporto tra parola e fotografia nell'odierna societÓ dell'immagine, mostrando come l'evoluzione delle tecnologie abbia trasformato il modo in cui percepiamo e comunichiamo attraverso l'immagine e abbia aperto nuove possibilitÓ creative. Tuttavia, la relazione tra parola e fotografia risulta ancora oggi cruciale per interpretare, comprendere e trasmettere significati complessi.

Contributi di: Cristina Casero, Federico Marzi, Roberta Valtorta, Paolo Villa, Sofia Panza, Alessandra Acocella, Michele Smargiassi, Giulia Conti, Ylenia Caputo

Alla fotografia Ŕ stata riconosciuta la capacitÓ di catturare, con un solo scatto, la realtÓ e di conseguenza di saper raccogliere e trasmettere un'informazione, un messaggio, una notizia o un evento. All'immagine fotografica spesso si trova associata la scrittura, suo linguaggio complementare, sottoforma di didascalia o addirittura forme testuali pi¨ dense legate alla comunicazione giornalistica. L'intervento del testo ha saputo dare una linea o un modo per interpretare l'immagine, che di sua natura si presta a diverse letture, rendendo cosý la relazione parola-fotografia necessaria per l'esperimento del messaggio veicolato. Oggi il mondo della comunicazione, alla luce delle nuove tecnologie e dei social network, ha dato la possibilitÓ e un'apertura creativa diversa, ma allo stesso tempo straordinaria: l'immagine, grazie a una modalitÓ di fruizione pi¨ immediata e diretta di condivisione, ha preso il posto della scrittura, protagonista indiscussa della trasmissione del sapere e dell'espressione umana, ancora organizzata secondo dinamiche del passato.
_dall'introduzione

 


 

 

 

 

 

postmedia books

Cristina Casero insegna Storia della Fotografia e Storia dell'arte contemporanea all'UniversitÓ di Parma ed Ŕ Direttrice del CSAC dell'ateneo parmense.

Federico Marzi Ŕ specializzando in Beni Storico-Artistici all'UniversitÓ di Bologna e fa parte del personale dell'area tecnico-scientifica del CAPAS dell'UniversitÓ di Parma.

 

••• Collana ••• Bubbles

Bubbles. Quaderni del Corso in Comunicazione e Media Contemporanei per le Industrie Creative

Bubbles n.3 _ C. Casero e F. Marzi| D'inchiostro, d'argento, di pixel | Postmedia Books 2024

Bubbles n.2 _ S. Babboni e S. Martin | Comunicazione e creatività | Postmedia Books 2023

Bubbles n.1 _ E. Ceci e S. Martin | L'amore è finito| Postmedia Books 2022