preview

La pratica quotidiana della pittura

Pop art

Andy Warhol


Gerhard Richter

a cura di Benjamin H. D. Buchloh




postmedia books 2020
214 pp. 80 ill.
formato 158x220mm
isbn 9788874902590


sold 21,00
  acquista online _ spedizione gratuita
 

sold 25,00
  spedizione tracciabile
 

Questa è una raccolta di saggi su Gerhard Richter, per molti semplicemente "il più grande pittore moderno". Gerhard Richter (nato a Dresda nel 1932) è considerato come l'ultimo pittore della modernità, per altri invece è il salvatore della pittura, colui che rappresenta sia la fine della pittura che la sua rinascita. Richter lavora in una vertiginosa varietà di stili, dall'astrazione a un cool pop tedesco che combina tecnica pittorica e appropriazione; il suo lavoro comprende dipinti fotografici, grandi tele astratte e vetrate colorate. Questa collezione comprende scritti di importanti critici, tra cui Hal Foster, Gertrud Koch e Thomas Crow; un saggio di Rachel Haidu sulle foto di famiglia di Richter che viene pubblicato qui per la prima volta; e un saggio e due interviste all'artista da parte di Benjamin H. D. Buchloh, "sparring partner di Richter" (come lo ha definito Robert Storr). Questi scritti esaminano l'opera di Richter nel suo insieme, dal 18 ottobre 1977, l'onirica serie di dipinti raffiguranti la banda morta dei Baader-Meinhof, ai dipinti astratti del trio astratto Abstract Paintings; dall'inquietante ritratto dello "Zio Rudi" in abiti nazisti alla serie tardiva di ritratti della moglie e del figlio. Questa aggiunta alla serie October Files diventa così un manuale essenziale per una delle figure più enigmatiche dell'arte contemporanea: Gerhard Richter e Benjamin H. D. Buchloh Interview (1986) Gertrud Koch The Richter-Scale of Blur (1992) Thomas Crow Hand-Made Photographs and Homeless Representation (1992) Birgit Pelzer The Tragic Desire (1993) Benjamin H. D. Buchloh Divided Memory and Post-Traditional Identity: Gerhard Richter's Work of Mourning (1996) Peter Osborne Abstract Images: Segno, immagine ed estetica nel dipinto di Gerhard Richter (1998) Hal Foster Semblance According to Gerhard Richter (2003) Johannes Meinhardt Illusionism in Painting and the Punctum of Photography (2005) Rachel Haidu Arrogant Texts: Immagini di famiglia di Gerhard Richter (2007) Gerhard Richter e Benjamin H. D. Buchloh Intervista (2004)

Un argomento molto discusso nel libro è il rapporto tra pittura e fotografia, dato che Richter ha spesso utilizzato le fotografie come materiale di partenza. Un altro tema che ha affascinato i collaboratori è la questione se i superbi dipinti di Gerhard Richter "si inseriscono" in una cultura in cui la pittura è ormai "morta". Hal Foster approfondisce questo aspetto attraverso l'opera di Michael Fried e i dibattiti sulla morte della pittura negli anni Settanta, che senza dubbio Richter conosceva all'inizio della sua carriera, da quando la sua prima mostra negli Stati Uniti ebbe luogo alla Reinhard Onnasch Gallery nel 1973. Anche la descrizione del prodotto guarda alle realizzazioni di Richter all'interno del contesto "la pittura è morta", caratterizzando Richter (nato nel 1932) "come l'ultimo pittore della modernità e come il salvatore moderno della pittura, [sembra] rappresentare sia la fine della pittura che la sua resurrezione". I commenti non sembrano prendere in considerazione pittori come Francis Bacon (1909-1992) o Lucian Freud (nato nel 1922), che, sebbene un po' più vecchi, sono ancora visti da molti come artisti che hanno dimostrato che la pittura è ancora "viva" a chi dipinge. Vengono in mente anche Jasper Johns (1930) e David Hockney (1937) come pittori di successo che continuano a sviluppare il loro mestiere.
_Amy Ione,
Leonardo, ottobre 2010

1. Benjamin H. D. Buchloh (1986) __ Intervista con Gerhard Richter

2. Gertrud Koch __ La scala Richter della sfocatura

3. Thomas Crow __ Fotografie fatte a mano e rappresentazione homeless

4. Birgit Pelzer __ Il desiderio tragico

5. Benjamin H. D. Buchloh __ Memoria divisa e identità post-tradizionale: l'elaborazione del lutto in Gerhard Richter

6. Peter Osborne __ Immagini astratte: segno, immagine ed estetica nella pittura di Gerhard Richter

7. Hal Foster __ La sembianza secondo Gerhard Richter

8. Johannes Meinhardt __ L'illusionismo in pittura e il Punctum della fotografia

9. Rachel Haidu __ Discorsi arroganti: le foto di famiglia di Gerhard Richter

10. Benjamin H. D. Buchloh (2004) __ Intervista con Gerhard Richter




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Share |

 

 


Compra questo libro insieme a Andy Warhol

f f
32,00



 

postmedia books